Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, la Lilt devolve 120 bottiglie di olio alla Caritas Arezzo, la Lilt devolve 120 bottiglie di olio alla Caritas Arezzo, la Lilt devolve 120 bottiglie di olio alla Caritas

La LILT di Arezzo dona 120 bottiglie d’olio di oliva alla Diocesi di Arezzo Cortona e Sansepolcro
Ad annunciarlo è stato il Presidente LILT di Arezzo, Dott. Salvatore Lenti, con una lettera indirizzata al Vescovo di Arezzo, Sua Eccellenza Mons. Riccardo Fontana. 120 bottiglie di olio extravergine di oliva sono state donate dai due Vice Presidenti LILT
Paolo Laurita e Alberto Sabatini alla Diocesi di Arezzo attraverso la Caritas Diocesana.
Ci auguriamo, si legge in una dichiarazione unitaria del Consiglio Provinciale LILT, che “questo gesto possa servire a dare una piccola luce in occasione della Santa Pasqua.
Viviamo un momento difficile per una Pandemia che colpisce il Mondo e siamo chiamati a pensare oggi più che mai alle persone meno fortunate”.
La LILT di Arezzo fa proprie le indicazioni che giungono dal Presidente Nazionale Prof. Francesco Schittulli, che ha deciso di donare attraverso le 103 sezioni provinciali ben 28.000 bottiglie di olio ai più bisognosi.
Le bottiglie donate erano destinate ai banchetti che i volontari LILT ogni anno allestiscono in occasione della Settimana Nazionale della Prevenzione, come occasione informativa sulla prevenzione e sulle peculiarità dell’olio extravergine di oliva, sinonimo
di benessere ed elemento fondamentale della nostra alimentazione.


Sostieni ArezzoTV