Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ecco il consueto bollettino della Asl Toscana Sud Est:

- donna 57 anni a domicilio Casentino;.
- donna 58 anni a domicilio Valdichiana;
- uomo 36 anni a domicilio Valtiberina;
- uomo di 48 anni a domicilio;
- uomo di 78 anni ricoverato in terapia intensiva ad Arezzo;
- donna di 59 anni al domicilio Valdarno;
- donna di 63 anni al domicilio Valdarno.

La 57enne del Casentino lavora presso dell'Ospedale di Bibbiena.  Adesso la donna si trova in quarantena presso il proprio domicilio. A dare l'annuncio è stata la stessa Asl Toscana sud est:

"Martedì scorso l'operatrice è entrata al lavoro senza sintomi influenzali: al suo ingresso in ospedale, come da procedure, è stata sottoposta alla misurazione della temperatura corporea, ma era tutto regolare. Nel corso della mattinata, invece, ha iniziato a manifestare qualche sintomo, così, è stata invitata ad andare a casa e rimanere in isolamento. Successivamente le è stato fatto il tampone che ha dato esito positivo".

L’azienda ha quindi provveduto ad attivare tutte le procedure previste per la messa in sicurezza del personale sanitario, dei visitatori e dei pazienti. Sono state effettuate 70 interviste a seguito delle quali il medico competente sta procedendo con i tamponi a chi può essere considerato contatto stretto.

Il Servizio di Igiene Pubblica segue il protocollo di messa in sicurezza per i contatti personali dell'operatrice.

A Sansepolcro secondo caso di contagio per un altro operatore sanitario.

Il Comune spiega in una nota: 

"Si tratta anche in questo caso di un operatore sanitario, un uomo di 48 anni di Sansepolcro. Non lavora in ospedale a Sansepolcro. Essendo un professionista del settore, l’uomo ha seguito tutti i protocolli previsti, osservando fin da subito un rigido isolamento (esteso anche alla sua famiglia) che va avanti gia da due settimane."


Sostieni ArezzoTV