Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Finalmente una buona notizia da quando l'emergenza coronavirus- Covid 19 ha toccato il terriorio aretino.

E' di questa mattina il comunicato stampa della Asl Toscana Sud Est che comunica la negatività dei test effettuati sugli alunni e sui genitori della primaria di Arezzo dopo il caso della prima maestra risultata positiva. Di seguito il comunicato stampa ufficiale:

"Ad Arezzo negativi i tamponi, fin’ora arrivati, effettuati sui bambini e sui genitori con sintomatologia, contatti della prima insegnante risultata positiva al Coronavirus. Sulla collega, risultata ieri positiva, è in corso l’indagine sui contatti scolastici ed extrascolastici."

Per il caso della scuola Montebianco manca solo il risultato di un unico tampone.

C'è anche la notizia di un nuovo caso nel territorio aretino.

"Si tratta di un uomo di 77 anni di Foiano della Chiana attualmente ricoverato in malattie infettive all’Ospedale San Donato, contatto stretto di un caso già noto. Sempre ad Arezzo continua la degenza per gli altri 3 pazienti ricoverati, le condizioni sono stabili. L’Azienda si è già raccordato con i Sindaci per gli adempimenti necessari."


Sostieni ArezzoTV