Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, maxi-blitz antidroga dei Carabinieri. Scoperto traffico di marijuana dalla Spagna Arezzo, maxi-blitz antidroga dei Carabinieri. Scoperto traffico di marijuana dalla Spagna Arezzo, maxi-blitz antidroga dei Carabinieri. Scoperto traffico di marijuana dalla Spagna

Si è conclusa alle prime luci dell'alba l'operazione antidroga “Aquila” dei carabinieri di Arezzo.

22 le misure cautelari eseguite questa mattina nei confronti di altrettante persone, accusate di traffico illecito di sostanze stupefacenti: cocaina, hashish e marijuana. 

In manette sono finite 17 persone, per altre 5 invece disposta la misura cautelare dell'obbligo o il divieto di dimora. Altri 10 invece erano stati arrestati nel corso delle indagini, partite nel febbraio 2019.

Quasi un anno di attività investigativa, fatta di intercettazioni, pedinamenti e servizi di osservazioni, che hanno consentito ai militari di ricostruire la rete di soggetti, principalmente albanesi e romeni, ma anche italiani, che avevano attivato “piazze di spaccio” nel cuore del centro storico aretino, destinandole allo smercio al dettaglio.

Il maxi blitz antidroga, che ha toccato anche le province di Firenze, Perugia, Brescia Vercelli e Trento.

Scoperta anche una piantagione di cannabis all'interno di una villa in Spagna.


Sostieni ArezzoTV