Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Tragedia nella tragedia dopo l'incidente mortale alla Fratta, dove hanno perso la vita tre persone e altre sono rimaste gravemente feriteM.A. di 41 anni, A.B. 49 anni e L.D.C. di 40 anni. Le loro condizioni sono stazionarie ma i medici dell’ospedale di Siena ancora non hanno ritenuto di poter sciogliere la prognosi. Il padre di una delle donne ricoverate in rianimazione era corso al nosocomio senese per fare visita alla figlia, ma è stato colto da un malore prima ancora di riuscire a vederla. Un malore che putroppo non gli ha lasciato scampo. Un dolore immenso, dunque che si aggiunge a tutto quello già causato da questa tragedia della strada.