Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ad Arezzo gli Stati Generali del Commercio, terziario 'motore' dell'economia toscana Ad Arezzo gli Stati Generali del Commercio, terziario 'motore' dell'economia toscana Ad Arezzo gli Stati Generali del Commercio, terziario 'motore' dell'economia toscana

È dal terziario che proviene il 75% della ricchezza prodotta in Toscana, con 77 miliardi di euro, e il 64% dell'occupazione con 718mila lavoratori impiegati.

Si tratta di un settore composito, quello di commercio, turismo e servizi, rappresentato oggi da 114mila aziende di media, piccola e piccolissima dimensione che da sole sono il 58% del totale delle imprese esistenti nella regione.

Questo il quadro generale emerso dall’indagine realizzata da Format Research per la Confcommercio Toscana, presentato al teatro Petrarca di Arezzo durante gli Stati Generali del Commercio.