Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Lavora a nero e la famiglia ottiene il reddito di cittadinanza: denunciato Lavora a nero e la famiglia ottiene il reddito di cittadinanza: denunciato Lavora a nero e la famiglia ottiene il reddito di cittadinanza: denunciato

I finanzieri di Arezzo hanno scoperto presso un’attività di ristorazione/catering tre lavoratori impiegati completamente “in nero”, circostanza questa che ha comportato la conseguente sospensione dell’attività.

Dalle banche dati è emerso che il familiare convivente di uno dei lavoratori “in nero”, residente ad Arezzo, aveva richiesto il reddito di cittadinanza, ottenendo un sussidio di circa 1200 euro, erogati per alcuni mesi del 2019.