Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Omicidio Katia dell'Omarino, Cassazione conferma condanna a 14 anni per Piter Polverini Omicidio Katia dell'Omarino, Cassazione conferma condanna a 14 anni per Piter Polverini Omicidio Katia dell'Omarino, Cassazione conferma condanna a 14 anni per Piter Polverini

Nessuno sconto di pena per Piter Polverini, il 28enne di San Giustino Umbro che nell'estate del 2016 uccise a martellate Katia Dell'Omarino.

La prima sezione della Corte di Cassazione che ha confermato la condanna a 14 anni di reclusione, respingendo il ricorso della difesa dell'uomo, assistito dagli avvocati Mario Cherubini e Piero Melani Graverini, che chiedeva di ridurre la pena riconoscendo le attenuanti non considerate nei primi due gradi di giudizio.


Sostieni ArezzoTV