Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Metanizzazione di Civitella: Centria investe 665mila euro tra Mugliano e il capoluogo Metanizzazione di Civitella: Centria investe 665mila euro tra Mugliano e il capoluogo Metanizzazione di Civitella: Centria investe 665mila euro tra Mugliano e il capoluogo

665mila euro d'investimenti e oltre 5 chilometri di reti. Centria, società del gruppo Estra, si prepara ad avviare lavori di metanizzazione nel comune di Civitella. Due gli interventi: il primo nella frazione di Mugliano in programma quest'anno e il secondo nel capoluogo, in calendario per il prossimo.

Per quanto riguarda Mugliano, il progetto prevede le opere necessarie alla realizzazione della rete di adduzione del metano da Via Tagliamento a Pieve al Toppo fino a servire le abitazioni di Mugliano. L'investimento sarà di 143.680 euro. Le utenze previste sono 12. Saranno invece 70 con il secondo progetto che consentirà di far arrivare il metano dalla frazione di Oliveto fino al capoluogo e il collegamento alla rete esistente attualmente servita con il GPL.

Sarà quindi scollegato il tratto di tubazione che dai serbatoi attuali convogliano il GPL al gruppo di riduzione zonale situato alle porte del centro abitato che sarà a sua volta adeguato, con un intervento di manutenzione, alla riduzione del gas metano da media a bassa pressione. Il costo dell'opera ammonta a  520mila euro.


Sostieni ArezzoTV