Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

"Diventa volontario", video appello della Misericordia di Arezzo "Diventa volontario", video appello della Misericordia di Arezzo

E' con questo video che la Misericordia di Arezzo lancia il suo appello alla cittadinanza per reclutare nuovi volontari.

"Il primo nuovo corso sarà quello per soccorritore di base (o 1° livello) e inizierà il 13 gennaio 2020 per terminare il 6 febbraio 2020. Successivamente, chi vorrà potrà iscriversi anche al corso di livello avanzato (o 2° livello), che inizierà dopo una pausa dal primo, cioè il 17 febbraio 2020, proseguendo fino al 16 maggio 2020. 

Già con la qualificazione ottenuta nel primo step formativo – di sole tre settimane circa – si viene abilitati a tutta l’ampia serie di servizi che possono svolgere i volontari nella nostra Associazione che prevedono molti generi di assistenza alla persona, come gli spostamenti di ammalati, disabili, anziani, infermi, bambini ecc, mediante i nostri automezzi e presidi vari.
È una vasta area che prevede per esempio di saper mobilizzare correttamente un paziente, secondo la sua condizione d’infermità, sia con l’adeguata manualità, sia con l’ausilio dei tanti supporti tecnici oggi a disposizione a bordo e fuori dagli automezzi speciali di cui disponiamo: ovviamente barelle e sedie a rotelle, ma anche sollevatori elettrici automatizzati, seggiolini speciali, pedane mobili, montascale ecc.
A ciò si aggiunge naturalmente tutta la conoscenza nelle tecniche di sostegno alle funzioni vitali di base (BLSD), cioè quelle manovre “rianimatorie” eseguibili senza ausili strumentali né farmacologici bensì da chiunque, con le proprie sole mani e le nozioni elementari per eseguirle al meglio delle proprie possibilità.
Una cosa quindi alla portata di tutti e che può tornare utile a tutti, indistintamente, in qualunque situazione, luogo o momento.
Inoltre si impara quanto sia importante, oltre alle tecniche, avere il giusto approccio relazionale con le persone in condizioni di disagio o inferiorità, appunto per malattie o infermità varie; e quanto poco basti, specialmente da questo punto di vista, per fare la differenza.

S’impara cioè che un sorriso e una parola, o un momento di compagnia, il più delle volte sono il solo vero aiuto richiesto da chi ne ha bisogno, anche se magari non lo dice. E quanto possa dunque essere facile e bello, con solo qualche ora del proprio tempo libero e quattro conoscenze di base, aiutare volontariamente il nostro prossimo, chiunque esso sia.
Non dimenticandosi mai che il nostro prossimo siamo noi stessi e che, se un domani dovessimo malauguratamente essere noi a trovarci nelle condizioni di dover ricevere assistenza, vorremmo che fosse gente preparata e motivata a darcela.
Venite di persona alla sede della Misericordia di Arezzo in via Garibaldi 143, o scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonate al 345 6814211 ma ISCRIVETEVI presto: noi tutti vi aspettiamo.
Infine, fatevi questo regalo: il corso è completamente gratuito!
Ancora Buon Natale a tutti!


Sostieni ArezzoTV