Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

E' Natale, tutti i presepi nell'Aretino. Da quelli meccanici a quelli viventi E' Natale, tutti i presepi nell'Aretino. Da quelli meccanici a quelli viventi E' Natale, tutti i presepi nell'Aretino. Da quelli meccanici a quelli viventi

Da quello meccanico a quello vivente, passando per le tante rievocazioni che ogni comunità decide di rappresentare per raccontare la nascità di Gesù. A Santa Maria del Sasso, Bibbiena, ad esempio il filo conduttore di quest'anno è la speranza.

Il Natale è questo, santificare la nascita di Gesù' e mettere da parte quel consumismo che invece ha ormai investito questa sacra festività. Il prese meccanico è possibile visitarlo a Ciggiano, piccolo borgo del comune di Civitella in Val di Chiana dove la comunità tutti gli anni si riunisce di fronte a questa rappresentazione che, grazie agli artigiani locali, riproduce la nascita di Gesù' ambientata nel piccolo ma delizioso paese.

Presepe meccanico anche a Castiglion Fibocchi nei locali della canonica della parrocchia Santissimi Pietro e Ilario. In città è possibile ammirare il presepe nella Cattedrale, nella Pieve di Santa Maria e nella Chiesa della Badia. Le rievocazioni del presepe vivente saranno anch'esse numerose. Da quello più celebre di Monterchi 26 -29 dicembre ed il 1-5-6 gennaio 2020, a quello nel bosco di Pietraia a Cortona, molto suggestivo il 25 26 e 29 dicembre dalle 17:30. Sempre in Valdichiana presepe vivente a Castiglion F.no il 26 dicembre alle 17:00 e ad Oliveto il 26 e 29 dicembre.

Infine ad Antria, comune di Arezzo, il 29 e 30 dicembre ed il 5 gennaio.


Sostieni ArezzoTV