Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, torna in azione la banda della cassaforte: abitazione devastata in zona Giotto Arezzo, torna in azione la banda della cassaforte: abitazione devastata in zona Giotto Arezzo, torna in azione la banda della cassaforte: abitazione devastata in zona Giotto

Ormai sembra chiaro: ad Arezzo da qualche giorno sta girando quella che potremmo chiamare la banda della cassaforte. Dopo i tentativi in via Teofilo Torri e in via della Minerva, nelle ultime ore si è registrato un terzo assalto in zona Giotto. I malviventi hanno fatto irruzione nell'abitazione di un imprenditore sempre alla ricerca della cassaforte. Anche stavolta però qualcosa è andato storto, i ladri infatti non sono riusciti ad aprirla scappando senza bottino ma lasciandosi alle spalle una scia di distruzione all'interno dell'abitazione della vittima, come dimostrano queste immagini. Il raid si è probabilmente consumato nel tardo pomeriggio di sabato. Sembra trattarsi di una vera e propria banda che pare selezionare con cura i propri obiettivi sempre alla ricerca di una cassaforte andando quasi a colpo sicuro. Nell'ultimo episodio visitando la casa di un imprenditore, in quello di via della Minerva di un architetto aprendo la cassaforte con un flessibile e in via Torri sfondando il finestrone con un piccone. Una scia che alimenta il già diffuso senso di insicurezza.


Sostieni ArezzoTV