Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Squadra Mobile: Morselli lascia Arezzo, arriva Penta Squadra Mobile: Morselli lascia Arezzo, arriva Penta Squadra Mobile: Morselli lascia Arezzo, arriva Penta

Cambio della guardia al vertice della Squadra Mobile della Questura di Arezzo. Francesco Morselli lascia e prende il suo posto Pietro Luca Penta. Morselli, che era alla guida dell’ufficio aretino l’8 gennaio 2018, da ieri ha assunto infatti l’incarico di vice dirigente della Squadra Mobile di Reggio Calabria. dove si occuperà di contrasto alla droga. Nel corso dei due anni di attività ad Arezzo ha dato prova di grande dedizione e concretezza. Tra le operazione più significative condotte da Morselli ricordiamo indubbiamente il maxi blitz al parco del colle del Pionta dello scorso maggio. Un dispiegamento di forze forse mai visto in città che aveva portato all'arresto di oltre 30 spacciatori, dando un durissimo colpo allo spaccio di stupefacente, e di fatto alla riconsegna dell'area verde alla cittadinanza. Merita altrettanto certamente una menzione l'indagine, che aveva permesso di arrestare in tempo record il casentinese Federico Ferrini per l'omicidio di Maria De Sousa, 60enne brasiliana uccisa nel suo appartamento in zona Santa Maria delle Grazie ad Arezzo alla fine dello scorso agosto. Ad Arezzo adesso ad assumere la guida della Squadra Mobile, il dottor Pietro Luca Penta, vice questore aggiunto della Polizia di Stato, che già dirigeva l’ufficio del personale e l’ufficio tecnico logistico provinciale, settori strategici per l’ottimale organizzazione delle attività della Polizia di Stato


Sostieni ArezzoTV