Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, giornata mondiale contro la violenza sulle donne: ricco cartellone di eventi Arezzo, giornata mondiale contro la violenza sulle donne: ricco cartellone di eventi Arezzo, giornata mondiale contro la violenza sulle donne: ricco cartellone di eventi

E’ stato presentato questa mattina, 13 novembre 2019 dalla Presidente della Provincia di Arezzo, Silvia Chiassai Martini, presso il Palazzo della Provincia,il calendario delle iniziative per le celebrazioni della giornata mondiale contro la violenza sulle donne che ricorre il prossimo 25 novembre 2019. Presenti tutte le rappresentanti delle Istituzioni, le Commissioni Pari Opportunità della Provincia e dei Comuni e tutte le Associazioni che hanno contribuito ad organizzare le iniziative. Silvia Chiassai Martini Presidente della Provincia: “Quello della violenza contro le donne è purtroppo, un tema di grande attualità che deve essere affrontato da molti punti di vista. Non a caso, in questo anno abbiamo ricostituito la Commissione Provinciale per le Pari Opportunità, consapevoli che ancora è lungo il percorso verso il rispetto della donna e delle persone in tutti i settori della società. Abbiamo cominciato a promuovere un impegno soprattutto rivolto alle nuove generazioni affinché comprendano l’importanza dell’autostima e della leadership relazionale che le donne sono in grado di sostenere. Per questo motivo serve una svolta sociale decisa per contrastareufenomeno che affonda le sue radici in una cultura profonda difficile da debellare. Sono ancora tante le violenze, non solo fisiche,psicologiche, ma anche economiche spesso nascoste dentro le mura domesticheCome l’anno passato, abbiamo raccolto in un unico cartellone tutte le iniziative in programma nel territorio provinciale, dimostrando ancora una volta, che su questo tema esiste una rete comune e solida composta da amministrazioni, associazioni e commissioni pari opportunità, che insieme lottano contro la violenza di genereL’esperienza ormai ci insegna che troppo spesso si interviene in situazioni con problematiche già in essere, dove la violenza si è già consumata. Dobbiamo quindi invertire questa tendenza e adoperarci con ogni strumento a nostra disposizione in sinergia e con la collaborazione di tutti.” 

Parole di gratitudine giungono dalla Presidente della Commissione Provinciale per le Pari Opportunità Rossella Angiolini, alla neo vice Presidente UPI Silvia Chiassai Martini per la prestigiosa nomina conseguita : “Per la prima volta il nostro territorio, giunge a livelli nazionali importanti, e dobbiamo tutti essere orgogliosi della nostra Presidente. Non è lì per caso o perché è donna, ma perché ha lavorato bene con impegno, capacità e determinazione. Quest’anno mi preme sottolineare che anche la Commissione Provinciale Pari Opportunità, insediata lo scorso settembre, ha voluto dare un segnale importante realizzando insieme alla Provincia una targa di commemorazione per tutte le donne vittime di violenze di genere che sarà inaugurata proprio il 25 novembre nella sede provinciale in Piazza della Libertà ad Arezzo. La targa vuole essere un simbolo visibile e tangibile per ricordare ogni giorno il rispetto per le donne e non solo in occasione del 25 novembre.”

Tante le iniziative messe in campo nel territorio provinciale, che vanno dalle rappresentazioni teatrali, proiezione film, affissione di striscioni e drappi rossi, letture di testi, spettacoli anche con danze, conferenze, inaugurazione di panchine rosse, premiazioni di concorsi e progetti molti dei quali coinvolgeranno anche le scuole con gli studenti e le studentesse e anche l’Università di Siena, nella sede aretina. Il calendario completo delle iniziative è consultabile sul sito istituzionale della Provincia di Arezzo e su quello del servizio Pari Opportunità www.didonne.it