Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

E' accaduto intorno alle 6 del mattino. Tre mezzi pesanti si sono scontrati al km 354 della A1 tra Valdarno e Arezzo in direzione sud. Uno dei tre mezzi ha invaso anche la corsia nord.  Sposto si sono portati i vigili del fuoco di Arezzo e Montevarchi per liberare uno degli autisti rimasto incastrato all'interno del veicolo. I sanitari del 118 hanno soccorso agli altri tre feriti. Si tratta di un 56enne del Lazio portato a Le Scotte di Siena con l'elisoccorso Pegaso con trauma cranico e altri due camionisti di origine straniera portati all'ospedale La Gruccia di Montevarchi, un 36enne con trauma cranico e l'altro è un 39enne che ha riportato traumi agli arti inferiori. Pesanti le ripercussioni sul traffico. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polstrada di Battifolle.

Il tratto è stato chiuso al traffico fino al momento del ripristino della sede stradale. Autostrade per l'Italia consiglia l'entrata ad Arezzo per direzione Roma.