Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

C'è da scommettere che questa famiglia avrà fatto una bella scorpacciata di fungo porcino con questo ritrovamento record. Il fungo prelibato è stato ritrovato dalla moglie di questo fortunato aretino, Luca B. Un famiglia che vive a Subbiano, primo comune della vallata casentinese. 

Il fungo pesa esattamente 1 Kg e 418 grammi. Un chilo quasi e mezzo dunque di bontà ritrovato nei boschi dell'aretino. 

La Asl ricorda che c'è sempre a disposizione il servizio di "Ispettorato micologico" per far valutare prima agli esperti i funghi ritrovati e poi poterli consumare in tutta serenità.

Qui trovate tutte le informazioni http://www.uslsudest.toscana.it/index.php/guida-ai-servizi/ispettorato-micologico/ambito-aretino