Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

"La matematica manda ko il gioco d’azzardo", 5 incontri nelle scuole aretine "La matematica manda ko il gioco d’azzardo", 5 incontri nelle scuole aretine

Ludopatia: anche una parola così brutta può essere spiegata in modo divertente e, per questo, forse diventa più facile da capire. Il SerD di Arezzo e il Dipartimento Dipendenze della Asl Toscana sud promuovono 5 conferenze interattive “talk” su “Matematica e Gioco d'Azzardo”, dedicate alle scuole superiori e gestite in modalità innovativa. In un’ora e mezzo verranno “smontate” le più diffuse credenze sul gioco d’azzardo, informando i giovani sulle reali possibilità di vincita dei diversi giochi, attraverso simulazioni e video. La matematica, insomma, manda ko il gioco d’azzardo. Saranno un migliaio, in tutta la settimana, gli studenti aretini coinvolti nelle conferenze-talk, con la speranza che si facciano portatori di informazioni anche nelle famiglie e tra gli amici

Le conferenze talk saranno gestite dai matematici e dai fisici dell’agenzia formativa Taxi 1729. Ecco il programma delle conferenze talk:

  • Bibbiena, martedì 22 ottobre ore 11,30, Fondazione Baracchi, via Bosco Casina

  • Arezzo: mercoledì 23 ottobre ore 11,30, auditorium “ITIS” – via Galilei

  • Cortona, mercoledì 23 ottobre ore 8,30, auditorium Chiesa Sant’Agostino, via Guelfa

  • Sansepolcro: giovedì 24 ottobre ore 10,30, “Progetto Valtiberina” - via dei Montefeltro 1

  • San Giovanni Valdarno, venerdì 25 ottobre ore 8,30, Cinema Masaccio