Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ucciso dall'amianto, maxi risarcimento alla famiglia di un ex operaio Sacfem Ucciso dall'amianto, maxi risarcimento alla famiglia di un ex operaio Sacfem Ucciso dall'amianto, maxi risarcimento alla famiglia di un ex operaio Sacfem

750mila euro alla famiglia di un ex operaio deceduto a causa dell'amianto. Una prima vittoria quella arrivata in questi giorni, a 40 anni dalla chiusura dell'ex Fabbricone di Arezzo.

Si tratta della sentenza di condanna di primo grado per la Bastogi, l'azienda milanese che all'epoca controllava e gestiva la Sacfem,. Il giudice del lavoro del tribunale di Arezzo ha riconosciuto ai familiari di una delle famiglie delle vittime dell'amianto respirato all'interno dell'azienda un maxi-risarcimento.