Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

A Saione il decoro passa dal commercio: cinque nuove attività grazie al progetto di Confcommercio A Saione il decoro passa dal commercio: cinque nuove attività grazie al progetto di Confcommercio A Saione il decoro passa dal commercio: cinque nuove attività grazie al progetto di Confcommercio

La missione di far riaprire le attività a Saione sta per essere compiuta. Il profetto "Wake Up", ideato da Confcommercio, farà sorgere cinque nuovi spazi proprio nel quartiere diventato nell'immaginario collettivo come il più problematico di Arezzo. Il tutto grazie a precisi incentivi come la sistemazione dell’ambiente resa possibile da un contributo della Regione, aperture a zero canone per due mesi. Via Arno, via Montegrappa, Via Piave e via Nazario Sauro le vie interessate da questa rifioritura commerciale. Una bellissima idea che si è scontrata con l'indisponibilità di offrire i locali, al momento sfitti, di alcuni proprietari della centrale via Veneto.