Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Parco Pertini: al via l'intervento di riqualificazione Parco Pertini: al via l'intervento di riqualificazione Parco Pertini: al via l'intervento di riqualificazione

Il progetto di riqualificazione del parco Pertini presentato dal vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini è finalizzato a restituire la bellezza e funzionalità originaria a tutta l’area: “a poco meno di 40 anni dalla sua realizzazione, infatti, c’è bisogno di intervenire radicalmente sulle strutture del parco usurate dal tempo e dall’intensa fruizione del pubblico. Il lavoro, del costo di 580.000 euro, sarà eseguito in due fasi. I lavori saranno condotti in modo tale da non precludere l’accesso al parco. La zona interessata verrà delimitata da una recinzione mobile invalicabile. Il primo lotto sarà ultimato a settembre, il secondo nel tardo autunno”.

Con il lotto 1, già avviato, i vialetti e le pavimentazioni danneggiati dalle radici degli alberi verranno ripristinati. Cancelli e recinzione saranno messi a nuovo. Presso le aree gioco verrà realizzato anche un nuovo impianto di illuminazione. Il muretto antistante il bar verrà eliminato, mentre la grande vasca centrale sarà dotata di un getto geyser centrale in sostituzione degli attuali zampilli in parte non più funzionanti. Nuovi cestini e cestoni per la raccolta differenziata dei rifiuti verranno collocati in sostituzione o in aggiunta di quelli esistenti.

A questi lavori, faranno seguito quelli del lotto 2: rifacimento delle aree gioco e realizzazione di un’area fitness dotata di attrezzi ginnici destinati a ogni fascia di età. La recinzione lungo il lato del parco di via Signorelli verrà sostituita da una ringhiera in ferro alta 2 metri. La sicurezza dell’area verrà incrementata con un impianto dotato di 8 telecamere collegate al sistema di videosorveglianza della città. Anche l’impianto di irrigazione, fermo da oltre 7 anni, verrà ripristinato. Un intervento significativo riguarderà, infine, gli alberi per rialzarne la chioma al fine di rendere l’area più luminosa e ospitale, soprattutto in inverno o di sera.

Il rilancio del parco Pertini sarà garantito anche dalla ristrutturazione e dall’ampliamento dell’edificio attualmente sede del bar. Dopo il bando per la concessione d’uso dell’attività commerciale, utilizzabile in futuro anche per attività di ristorazione, all’amministrazione comunale è pervenuta un’offerta.