Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Spaccio, ancora un arresto: in manette uno dei pusher sfuggiti alla cattura Spaccio, ancora un arresto: in manette uno dei pusher sfuggiti alla cattura Spaccio, ancora un arresto: in manette uno dei pusher sfuggiti alla cattura

Prosegue infatti la caccia agli ultimi spacciatori coinvolti nell'operazione Duomo Vecchio. A finire in manette adesso il quinto dei sei destinatari di custodia cautelare, sfuggito alla maxi retata dello scorso 8 maggio. Si tratta di un 28enne nigeriano, considerato dagli inquirenti uno dei pusher più attivi della piazza aretina. Spacciava secondo gli investigatori cocaina ed eroina al parco del Pionta ma non solo, faceva anche consegue in tutta la città. Il giovane si trova in Italia da tre anni con un permesso per motivi speciali, in seguito al mancato rilascio dello dello status di rifugiato. A rintracciarlo, anche grazie alle intercettazioni telefoniche, gli uomini della Squadra Mobile, guidati da Francesco Morselli. L'uomo è stato trovato ieri sera nel quartiere di Saione, è stato avvicinato ed arrestato. Con se' aveva 135 euro in banconote di piccolo taglio e con due cellulari. Per lui si sono aperte le porte del carcere, aggiungendosi ai trenta già arrestati a conclusione dell'operazione. Oltre a loro ci sono anche sei indagati, sottoposti a misura cautelare alternativa a carcere. Il Pionta infine continua ad essere un sorvegliato speciale, impegnati gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Municipale.  Ieri una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine “Toscana” ha rintracciato al Parco un cittadino marocchino con quasi 10 grammi di hashish, senza precedenti, al quale è stata contestata la violazione amministrativa detiene sostanze stupefacenti