Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ponte Buriano, la presidente Chiassai: "restauro non proseguirà senza un ponte alternativo" Ponte Buriano, la presidente Chiassai: "restauro non proseguirà senza un ponte alternativo" Ponte Buriano, la presidente Chiassai:

La Presidente delle Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini, ancora al lavoro sulle criticità di Ponte Buriano. Nessuna chiusura senza la realizzazione di un ponte alternativo. Proseguono le trattative con il Ministero dei Beni Culturali e con il Ministero delle Intrastrutture e Trasporti. Silvia Chiassai Martini : “Sulle criticità di Ponte Buriano sto portando avanti da mesi un tavolo di confronto con i Ministeri interessati, e successivamente con la Regione Toscana e il Comune di Arezzo, che hanno dimostrato piena disponibilità a collaborare. Stiamo valutando delle ipotesi risolutive e presto ci sarà un nuovo incontro a Roma. I lavori di restauro conservativo di Ponte Buriano riprenderanno soltanto se sarà realizzato un ponte provvisorio capace di sopportare sia il traffico leggero che pesante. E’ mia volontà tutelare il manufatto, valorizzando l’ambiente circostante dal punto di vista storico artistico e ambientale, ma è prioritario garantire una adeguata mobilità ai cittadini e alle attività produttive che ruotano su questo importante crocevia tra Arezzo ed il Valdarno, evitando i disagi subiti fino ad oggi con gli interventi di risanamento. La Provincia, con costanza e determinazione, è impegnata a risolvere definitivamente la questione, per questo motivo l’aiuto dei ministeri competenti e degli altri soggetti pubblici interessati è indispensabile, certa che tutti hanno a cuore questa importante realtà territoriale.