Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Sorpresi in A1 con 400 mila euro divisi in fascette: denunciati per ricettazione Sorpresi in A1 con 400 mila euro divisi in fascette: denunciati per ricettazione Sorpresi in A1 con 400 mila euro divisi in fascette: denunciati per ricettazione

Sono stati pizzicati lungo l'Autostrada del Sole con 400mila euro stipate all'interno dell'auto, banconote da 100, 50, 20 e 10 euro suddivise in fascette ma delle quali non sono riusciti a spiegare la provenienza. Sono così finiti nei guai due fiorentini, di 31 e 32 anni, residenti a Impruneta, fermati dalla Polizia Stradale di Arezzo lo scorso venerdì mattina. Alla richiesta di documenti i due  sono apparsi troppo nervosi e, a quel punto, gli agenti sono andati a fondo. Dal bagagliaio è spuntato fuori un trolley nascosto sotto alcuni vestiti, con all’interno le banconote: in tutto 387.000 euro, custodite in più mazzette termosaldate, con tanto rendiconto annotato in appositi foglietti contrassegnati da parole in codice.