Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Prevenzione della radicalizzazione religiosa, ad Arezzo formazione e ricerca Prevenzione della radicalizzazione religiosa, ad Arezzo formazione e ricerca Prevenzione della radicalizzazione religiosa, ad Arezzo formazione e ricerca

Quasi un milione di euro per supportare l’integrazione e prevenire i processi di radicalizzazione religiosa, attraverso attività di formazione e ricerca. E’ il finanziamento ottenuto dall’Università di Siena che ha partecipato a un bando del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, in partnership con le Università marocchine Al Quarayouine di Fez e Al Akhawayn di Ifrane e l’Università per Stranieri di Siena. In tutto un milione e 85mila euro, di cui 850mila da fondi ministeriali e 235mila di cofinanziamento da parte dell’Ateneo senese.