Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Una task force per il Corsalone Una task force per il Corsalone Una task force per il Corsalone

Una task force per il Corsalone.Il consorzio di Bonifica e il comune di Chiusi della Verna hanno unito forze e risorse per sistemare uno dei fiumi più suggestivi della provincia di Arezzo e per mettere in sicurezza l'abitato. Il Consorzio ha messo in campo tecnici, progetti ed esperienza; il comune ha offerto i massi ciclopici necessari per ripristinare le difese spondali. Si è trattato di un’operazione importante dal punto di vista idraulico in modo economicamente sostenibile, circa una decina di migliaia di euro. Gli interventi realizzati, volti alla mitigazione del rischio idraulico, sono stati eseguiti in urgenza con l’obiettivo di arrestare i fenomeni erosivi in atto. La completa messa in sicurezza dell’area, e quindi la realizzazione di un’opera definitiva, sarà compiuta una volta richiesto ed ottenuto l’accesso alle risorse messe a disposizione dalla Regione nel Documento Operativo di Difesa del Suolo.