Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, il comitato mense torna all'attacco: "Per il bene di tutti, non per il bene di TANTI" Arezzo, il comitato mense torna all'attacco: "Per il bene di tutti, non per il bene di TANTI" Arezzo, il comitato mense torna all'attacco:

“Per il bene di tutti non per il bene di TANTI”. Con questo slogan il movimento “giùlemanidallemense”, formato dai genitori dei bambini che frequentano le scuole comunali di Arezzo, vuole mandare un messaggio forte e chiaro all'assessore Lucia Tanti. Il centro unico di cottura per tutte le mense scolastiche del comune di Arezzo è un progetto che deve essere accantonato, non solo sospeso. Una posizione che viene condivisa anche da alcune insegnanti. I genitori chiedono un altro incontro con l'assessore Tanti e soprattutto la risposta al documento già inviato all'amministrazione comunale. A breve il comitato si costituirà formalmente ed è in programma anche una presenza in una seduta del consiglio comunale.