Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Morì a Cesa per overdose, pusher condannato a 8 anni. La famiglia: "giustizia è stata fatta" Morì a Cesa per overdose, pusher condannato a 8 anni. La famiglia: "giustizia è stata fatta" Morì a Cesa per overdose, pusher condannato a 8 anni. La famiglia:

E' arrivata la sentenza per la morte di Sarah, la ragazza di 19 anni di Sansepolcro ritrovata senza vita nel marzo 2017 all'interno di una villetta di Cesa. La ragazza era morta per overdose. Imputato di morte in conseguenza di altro reato e spaccio era un magrebino di 30 anni, accusato di aver ceduto a Sarah la dose di stupefacente che ne ha provocato la morte.


Meteo Arezzo