Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Assalto nella notte a bar di via Romana: titolare aggredita, legata e imbavagliata. La testimonianza Assalto nella notte a bar di via Romana: titolare aggredita, legata e imbavagliata. La testimonianza Assalto nella notte a bar di via Romana: titolare aggredita, legata e imbavagliata. La testimonianza

E' stata aggredita, legata, imbavagliata, poi trascinata e chiusa nel cucinotto sul retro del locale. E' successo questa notte,attorno alle 4 in via Romana, ad Arezzo. Vittima dell'aggressione la titolare del bar “La Rosa dei Venti, una 54enne aretina, che tra pochi giorni cederà l'attività. Non è la prima volta che il locale viene preso di mira dai malviventi.

Due gli uomini, a volto coperto, che hanno aggredito la donna, un terzo è invece rimasto fuori dal bar. Oscurate con lo spray le telecamere di videosorveglianza. I banditi hanno forzato le slot machine, nel tentativo di prelevare l'incasso.

A lanciare l'allarme è stata la donna, una volta riuscita a liberarsi. Sul posto è intervenuta la Polizia, che sta portando avanti le indagini. La scientifica ha effettuato rilievi a tappeto, sia all'interno che all'esterno del locale, alla ricerca di tracce utili all'identificazione dei responsabili.

La 54enne è stata soccorsa dai sanitari del 118, è stata trasportata in codice verde all'ospedale San Donato di Arezzo.