Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Estra, al via il primo campionato su salute e sicurezza per la formazione del personale Centria Estra, al via il primo campionato su salute e sicurezza per la formazione del personale Centria Estra, al via il primo campionato su salute e sicurezza per la formazione del personale Centria

Prende oggi il via il primo Campionato, per la formazione del personale interno tecnico-operativo, sulla salute e sicurezza sul lavoro organizzato da Centria s.r.l. - Società del gruppo Estra attiva nella distribuzione di gas naturale e nella distribuzione e commercializzazione di GPL -. L’iniziativa si inserisce nel percorso intrapreso dalla Società per implementare il framework sulla tutela della salute sicurezza sul lavoro, sviluppato dall’Associazione Premio Qualità Italia (APQI) e validato da Confindustria, Inail e Accredia, volto all’applicazione del modello europeo di eccellenza EFQM (European Foundation for Quality Management).  Il Campionato, articolato nelle giornate di oggi e del 24 ottobre, prevede la creazione di 9 squadre, composte da personale interno tecnico-operativo, coinvolto in attività ordinarie nella distribuzione di gas naturale, ma critiche da un punto di vista della sicurezza, quali: il pronto intervento, la riparazione delle condotte e la manutenzione delle cabine. L’esercitazione che vede l’affiancamento del personale da parte di un gruppo di formatori specializzati come osservatori, si svolge all’interno del campo prove allestito da Centria presso la sede di Arezzo di Estra, che continuerà ad essere utilizzato in maniera stabile per la formazione del personale. L’iniziativa di sensibilizzazione ad un comportamento “sicuro”, anche fuori dell’ambiente lavorativo dove accadono il maggior numero di incidenti, prevede il coinvolgimento del personale amministrativo della Società, che, suddiviso in ulteriori 9 squadre, sarà impiegato in attività  logistiche/di ristoro inerenti all’organizzazione dell’iniziativa.  La giornata conclusiva del Campionato vedrà la proclamazione delle due squadre che si saranno distinte per le migliori performance rispettivamente nelle prove in campo e nella parte logistica/di ristoro.  L’iniziativa che avviamo oggi conferma l’impegno continuativo e condiviso del nostro Gruppo nei confronti dei temi inerenti alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, mediante programmi di formazione mirati a conseguire livelli di eccellenza sempre più elevati – ha dichiarato Siliano Stanganini, amministratore delegato di Centria – È con questo spirito che nel 2017 abbiamo effettuato oltre 4.500 ore di formazione in materia di sicurezza rivolte ai nostri dipendenti, nell’ottica di un continuo miglioramento delle attività e del lavoro eseguito nel rispetto delle procedure aziendali e della sicurezza.”