Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Etruria. Ipotesi falso in prospetto, Federconsumatori: "valutiamo costituzione parte civile" Etruria. Ipotesi falso in prospetto, Federconsumatori: "valutiamo costituzione parte civile" Etruria. Ipotesi falso in prospetto, Federconsumatori:

La procura di Arezzo ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari, l'ex direttore generale Luca Bronchi e l'ex dirigente Davide Canestri, l'accusa è quella i falso in prospetto relativa all'emissione di obbligazioni subordinate poi azzerate dal decreto Salvabanche dell'ottobre 2015.

Al centro delle indagini il prospetto redatto nel 2013 per l’emissione di subordinate poi azzerate dal Salva banche, nel quale secondo l'accusa, sarebbero stati occultati dati e notizie sulla situazione patrimoniale della banca.

L'udienza preliminare si svolgerà il 6 dicembre. Ma intanto Federconsumatori sta valutando di procedere con la costituzione di parte civile dei bondisti subordinati che hanno visto andare in fumo i propri risparmi.