Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Arezzo, grande ritorno per il Gran Premio Nuvolari Arezzo, grande ritorno per il Gran Premio Nuvolari Arezzo, grande ritorno per il Gran Premio Nuvolari

Ben 315 gioielli d'epoca, di cui circa 80 risalenti all'anteguerra, provenienti da ben 20 nazioni.  43 i marchi delle case automobilistiche presenti al via: dalle italiane Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari alle inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; dalle statunitensi Ford, Buick e Chrisler alle tedesche Auto Union, DKW, Mercedes, BMW, Porsche fino alle pursang francesi firmate Ettore Bugatti. In pratica l’eccellenza della produzione mondiale dell’automobile. Un’autentica macchina del tempo che farà sfilare auto (per regolamento prodotte dal 1919 al ’72) come la Bentley Le Mans Tourer 3.0 del 1923, fino alla ben più recente Alfa Romeo Duetto Spyder del 1971. Di primissimo valore anche il livello dei gentlemen-drivers partecipanti. Ricordiamo, infine, che parteciperanno alla manifestazione anche i nostri soci aretini Loriano Salvi e Anna Maria Maccioni su MG A del 1956 con il numero 189.