Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

La "Stagione degli anniversari" protagonista della 34esima edizione del Premio Pieve La "Stagione degli anniversari" protagonista della 34esima edizione del Premio Pieve La

A Pieve Santo Stefano è “La stagione degli anniversari”, da quello della promulgazione delle leggi razziali di 80 anni fa, al centenario dalla dine della prima guerra mondiale, passando infine al 50esima anniversario della stagione rivoluzionaria che prese avvio nel 1968. E' questo il percorso scelto dal Premio Pieve, organizzato dall'Archivio dei diari a Pieve Santo Stefano dal 14 al 16 settembre. Protagoniste le scritture degli otto finalisti, che attraverso i loro diari e quinti le loro vite raccontano due secoli d'Italia. Tra gli otto finalisti, anche la storia dell’aretina Cristina Bigazzi.