Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Estra, prosegue la scalata in Sei Toscana: sempre più concreta l'ipotesi multiutility Estra, prosegue la scalata in Sei Toscana: sempre più concreta l'ipotesi multiutility Estra, prosegue la scalata in Sei Toscana: sempre più concreta l'ipotesi multiutility

Prosegue la scalata di Estra all'interno di Sei Toscana, il gestore unico per la raccolta di rifiuta. Diventa sempre più concreta l'ipotesi di multiutility dopo l'acquisizione di Ecolat ed il pronunciamento del tribunale di Firenze che ha riportato Ecolat al 24% di Sei Toscana. Venerdì convocato il cda di Sei Toscana.