Ad Arezzo Città del Natale arrivano gli zampognari. Nella bella città toscana le festività natalizie si concludono con un fine settimana davvero spettacolare.
Sabato 6 e domenica 7 gennaio le vie e le piazze del centro storico saranno impreziosite dalle musiche degli Zampognari di Sonidumbra che suoneranno in modo itinerante dalle ore 14 alle ore 18. I musicisti di Sonidumbra da oltre un decennio sono impegnati nel campo della musica di tradizione ed etnica e hanno già percorso le vie di numerosi paesi, offrendo ovunque una colonna sonora piena di magia.
Saranno invece gli Zampognari di Montauto che dalle ore 15 alle ore 19 animeranno la zona del Prato dove proseguono le attività della Fortezza dei Bambini, vera e propria “casa dei più piccoli” che sarà aperta dalle ore 14 alle ore 18.
Oltre alle osservazioni del cielo che hanno luogo al planetario astronomico allestito per l’occasione, i locali della Fortezza ospitano tanti laboratori didattici che spaziano dagli antichi mestieri artigiani, alla costruzione di giocattoli di legno.
Tra gli appuntamenti da non perdere anche lo spettacolo itinerante della compagnia Noi delle scarpe diverse che presenta “I due magi (in cerca del terzo)”. La rappresentazione partirà da Piazza della Badia con tre repliche che avranno inizio alle ore 15, 16 e 17.
Il weekend dell’Epifania sarà anche l’occasione per un inedito viaggio nella bellezza grazie alla particolare illuminazione che per tutto il periodo festivo caratterizza il centro storico: qui particolari istallazioni e proiezioni artistiche architetturali, affiancano le più tradizionali luminarie offrendo uno spettacolo unico, che mette in evidenza monumenti e architetture.
Nato due anni fa il cartellone Arezzo Città del Natale ha richiamato più di un milione di visitatori nel corso delle precedenti edizioni. Il progetto voluto e ideato dal Comune di Arezzo è realizzato con la collaborazione di molte associazioni culturali e di categoria, aziende locali e artisti.