Il Comune ha concesso l’apertura straordinaria del mercato settimanale di via Giotto nella giornata di sabato 6 gennaio in occasione dell’Epifania. La decisione viene incontro alla richiesta avanzata dagli operatori commerciali per voce delle associazioni di categoria Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio. La richiesta era volta ad offrire un'occasione in più di introiti per contrastare la crisi agli operatori del mercato, sfruttando la deroga alla chiusura festiva del mercato di Arezzo. “Abbiamo inteso farci interpreti della richiesta degli operatori ambulanti – spiegano Andrea Ruzzu per Anva Confesercenti e Rodolfo Raffaelli per Fiva Confcommercio - perché siamo consapevoli delle oggettive difficoltà, che da tempo gravano sulla categoria, e riteniamo che qualche giornata extra di lavoro possa rappresentare un’opportunità per recuperare qualcosa. Con le aperture straordinarie del mercato settimanale, inoltre, andiamo incontro anche alle esigenze dei cittadini che hanno la possibilità di dedicarsi agli acquisti, sfruttando il maggior tempo libero delle giornate festive e dei primi giorni di saldi invernali”.