Torna l'AperiCiccia, la festa di Chiusi della Verna della carne di maiale alla brace

Si scrive ‘L’Apericiccia’, si legge “paghi 10 euro, prendi una bevuta, ti accomodi a sedere e mangi tutta la carne che vuoi”. La proposta è seria al parco dei Macchini di Chiusi della Verna (Arezzo) e l’invito è per mercoledì 9 agosto a partire dalle 19, quando la brace sarà pronta per preparare i piatti di carne di maiale toscana, doc, servita con fagioli.

La formula del successo della kermesse della ciccia organizzata dal Chiusi Verna 2005, la squadra di calcio del paese, sta tutta nella sua semplicità e la manifestazione cult del Casentino è arrivata alla sua quinta edizione con circa 2 mila visitatori che ogni anno vengono festosamente a invadere Chiusi della Verna.

Il classico happy hour dei navigli a Milano, dei lungarni a Firenze, sotto i portici a Bologna, abbandona l’insalata di farro e le schiacciatine e rende omaggio, solo a Chiusi, a un’unica regina: la carne di maiale (fino a esaurimento scorte) e poi la festa continua con cocktail e musica fino a tarda notte.

“Alla fine – spiega Luca Fani presidente del Chiusi Verna 2005 - l’anima e lo spirito della festa è lo stesso che ci ha accompagnato in questi undici anni di vita della squadra: l’amicizia. Un filo rosso partito direttamente dal cuore di questo fantastico progetto, lo spogliatoio, la passione per maglia rosa-nero, che ha finito per legare generazioni ed esperienze diverse”.

All’hashtag classico della festa #nontisottovalutare quest’anno si è aggiunto #bisonteimpazzito che viene da “come un bisonte impazzito” e racconta la performance della squadra che è partita in fondo alla classifica è risalita fino alla seconda posizione in campionato centrando la promozione e continuando una “pazza cavalcata” che dalla prima categoria ha portato il Chiusi Verna 2005 in eccellenza.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.