Etruschi in Toscana, Cortona comune capofila per la valorizzazione dei musei

"Esprimo soddisfazione per la delibera approvata ieri dalla Giunta Regionale, su iniziativa della vice presidente Monica Barni, che vede la città di Cortona protagonista come soggetto capofila per la valorizzazione integrata dei musei etruschi. La Toscana, pur nelle difficoltà di bilancio, continua ad investire nella cultura anche grazie al contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale, così come è da apprezzare la risposta in termini di progettualità da parte del territorio, capace di intercettare le risorse messe a disposizione".

Così l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli commenta l'approvazione da parte della giunta dell'accordo di programma che sarà sottoscritto a breve da Regione Toscana e dai Comuni "etruschi" di Cortona, Volterra e Piombino per l'avvio del progetto "Gli Etruschi in Toscana: le città dell' Etruria".

Con l'accordo sarà approvato lo studio di fattibilità del progetto di rete presentato dal soggetto capofila Comune di Cortona (in collaborazione con i comuni di Volterra e Piombino) e vengono finanziati, fra gli altri, interventi di riqualificazione del Museo dell'Accademia etrusca e della Città di Cortona per oltre 300 mila euro e la realizzazione della copertura della tomba del Sodo, per un contributo pari a oltre 210 mila euro.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.