Super rimonta dell'Arezzo ad Olbia: da 2-0 a 2-3, espulso Moscardelli

Sembrava una giornataccia per l'Arezzo sul campo del temibile Olbia. Pronti via ed in pochi minuti i sardi erano già avanti 2-0 con i gol di Ragatzu al 2' e di Biancu al 17'. L'Arezzo, con l'opportuno turnover di Pavanel, ha il merito di avere una grande reazione e riesce a trovare il pareggio: prima segna Cenetti e poi è Cellini, partito dall'inizio con Di Nardo, a trovare il primo acuto della sua avventura amaranto. Nella ripresa entrano Moscardelli (espulso per proteste all'88', salterà il derby con il Siena) e Cutolo: proprio il numero 10 batte una punizione nel recupero che complice una deviazione in barriera regala all'Arezzo tre punti pesantissimi. Gli amaranto salgono a 33 punti ed oggi sarebbero salvi. Purtroppo però manca ancora una penalizzazione e la partita più difficile si gioca per trovare quegli imprenditori in grado di salvare la squadra. 

Siena 61 
Livorno 60
Pisa 58 
Viterbese 52
Carrarese 52 
Alessandria 49 
Monza 48 
Piacenza 44 
Pontedera 42 
Olbia 42
Giana Erminio 41
Pistoiese 39
Arzachena 38
Pro Piacenza 35
Arezzo (-9) 33
Gavorrano 30
Cuneo 29
Prato 24




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.