L’Amen chiude l’anno col successo sofferto contro la Spintermar Carrara (64-63)

L’Amen Scuola Basket Arezzo strappa con le unghie il successo casalingo contro la Spintermar Carrara nell’ultimo turno del 2017 confermandosi così al secondo posto in classifica a quota 16 punti. E’ stata una partita molto combattuta grazie alla combattività degli ospiti di coach Buffa che fino all’’ultimo secondo non hanno mai mollato la presa. La SBA si è tenuta avanti nel punteggio senza però riuscire ad operare un break consistente, troppo basse le percentuali di realizzazione da fuori (2/24 da 3 punti a fine gara) per dare continuità al proprio gioco. Nel terzo quarto gli amaranto tentano l’allungo portandosi sul +9 (41-32) grazie ad un ispirato Giommetti che chiuderà on 11 punti e 15 rimbalzi catturati, ma le triple di un concreto Viola ricucivano lo strappo regalando al pubblico del Palasport Estra un finale al cardiopalma. Gli ospiti infatti passano in vantaggio in più di una occasione negli ultimi cinque minuti, quando Cutini segna punti preziosissimi in attacco ridando fiato all’Amen, subito gli ospiti si rifacevano sotto recuperando due palloni importanti a 26 secondi dalla fine sul 64-63. La squadra di coach Buffa costruiva il tiro da tre punti per Viola che finiva corto prima che Lanzi non riuscisse a tenere in campo il rimbalzo offensivo a 7 secondi dalla fine. La SBA gestiva così i secondi finali tirando un sospiro di sollievo sulla sirena portando a casa due punti preziosissimi per la propria classifica e per il proprio morale in vista della pausa per le festività natalizie. Il prossimo impegno degli amaranto sarà infatti Domenica 7 Gennaio sul campo della Vismederi Costone Siena.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.