Calcio, è morto Spartaco Landini: valdarnese, giocò nella Grande Inter VIDEO

Il giorno di Pasqua non ci ha portato via soltanto Gianni Boncompagni. Un grave lutto ha colpito anche il mondo del calcio con la scomparsa a 73 anni di Spartaco Landini, malato da qualche tempo. Classe 1944, era nato a Terranuova Bracciolini ed è stato protagonista della grande Inter. Cresciuto nella Sangiovannese dove rimase per nove stagioni, arrivò all'Inter nel 1962 diventando protagonista dell'indimenticabile ciclo nerazzurro: 4 scudetti, 2 coppe dei Campioni e 2 Coppe Intercontinentali. Arrivò a sfiorare quasi le 100 presenze in campionato con la maglia dell'Inter dove rimase fino al 1970. Nelle tre stagioni seguenti si trasferì prima al Palermo (dal 1970 al 1973) e poi al Napoli squadra con cui nel 1976 vince la coppa Italia prima di ritornare alla Sangiovannese dove chiuse la carriera nel 1978. Landini giocò anche con la nazionale: 4 le sue presenze debuttando nel 1966 nella gara vinta a Milano contro l'Austria. Dopo la carriera da calciatore Landini divenne vice allenatore dell'Avellino, ds di Catanzaro e Genoa e poi ottenne alcuni incarichi dirigenziali in Spezia, Varese e Lucchese.





Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.