Under18 della Sba, una rampa di lancio verso la Promozione

Tra l'Under18 e la squadra senior di Promozione, la Scuola Basket Arezzo investe sulla crescita dei suoi ragazzi nati tra il 1999 e il 2000. In queste annate, la società può vantare un gran numero di atleti e, di conseguenza, ha scelto di raddoppiare l'impegno andando a costituire ben due squadre: l'Under18 Rosini iscritta al più importante campionato Elite e l'Under18 Tecnoil iscritta al campionato regionale toscano. Quest'ultima formazione riunisce sedici ragazzi a cui è stata fornita l'occasione di vivere una stagione da protagonisti e di maturare una preziosa esperienza che sarà utile per lanciarli nelle prime squadre. La responsabilità di far esprimere al meglio questi atleti è stata affidata ad un tecnico preparato e competente come Massimo Bini che ha accompagnato l'Under18 Tecnoil ad affrontare le sfide del campionato regionale. Il compito non era facile perché la formazione della Sba è composta quasi esclusivamente da cestisti del 2000 che hanno giocato contro avversari del 1999, dunque sono stati necessari lunghi mesi di lavoro per acquisire la giusta consapevolezza dei loro mezzi e per trovare una precisa identità di squadra. La prima fase di stagione si è conclusa con l'ottavo posto nel proprio campionato regionale che è valso l'accesso al successivo girone di classificazione dove, attualmente, l'Under18 Tecnoil è sesta. «La nostra ambizione - commenta Bini, - è di concludere la stagione in crescendo, riuscendo ad ottenere qualche altra bella vittoria. La squadra sta vivendo un importante sviluppo dal punto di vista tecnico e tattico, con i ragazzi che sanno stare bene in campo e che si stanno assumendo le loro responsabilità».

Oltre al campionato regionale, negli ultimi mesi questi atleti sono stati lanciati anche nella squadra di Promozione allenata dallo stesso Bini. Niccolò Baielli, Yuri Cerofolini, Gabriele Pietrucci e Tommaso Testerini stanno muovendo i loro primi passi nelle categorie senior, godendo così della possibilità di allenarsi e di giocare in un contesto più impegnativo e più stimolante. A completare la rosa dell'Under18 Tecnoil sono infine Giacomo Andreani, Elia Bianchini, Jacopo Shyam Bidini, Matia Boschi, Mohamed Cabdulqaadir, Samuele Cherubini, Lorenzo Cristini, Guglielmo Duranti, Giacomo Lisi, Michele Moretti, Gianmaria Oliva e Stefano Tecchi. «La Sba valorizza i suoi ragazzi più promettenti - aggiunge Bini, - permettendo loro di vivere preziose opportunità di formazione e di crescita insieme ad atleti più grandi e più esperti».




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.