Rugby, il Vasari fa un importante passo verso la serie B

Importante risultato domenica 9 aprile ad Arezzo, il Vasari Rugby ha battuto il Baldi Jesi per 27-17 aggiudicandosi 4 punti decisivi per sorpassare lo Jesi e portarsi al momento fuori dalla zona retrocessione.
La partita sembrava ormai risolta già al 20’ quando il Vasari era in vantaggio per 20-0 con un calcio da 3 messo a segno da Grotti e due mete di Bardelli, entrambe trasformate dallo stesso Grotti. Ma lo Jesi, per il quale la partita era decisiva come per gli aretini, ha cominciato a giocare e, complice un calo del Vasari che forse credeva che ormai la gara fosse in discesa, mette a segno una meta (non trasformata) e chiude i primi 40’ sul 20-5.
Il secondo tempo è ancora a favore dello Jesi che mette a segno due mete (al 52’ n.t. e al 61’) portandosi così a 20-17, a un soffio dal pari. Pari che sfuma per un calcio da 3 punti a favore dei marchigiani che però non centra i pali.
Nel finale il Vasari riprende le forze, consapevole del rischio che sta correndo, e riesce ad andare in meta con Fiore (trasf. Grotti) all’ultimo minuto per fissare il risultato sul 27-17.
Il pubblico ha assistito a una gara combattuta, per entrambe le formazioni la partita era decisiva, ma c’è ancora strada da fare per salvarsi matematicamente e bisogna andare avanti affrontando il Bologna 1928 fuori casa il 23 aprile, il Livorno Rugby in casa il 30 aprile (altra partita decisiva) e per ultimo l’Amatori Parma a Parma il 7 maggio.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.