Gara Consip, Estra si aggiudica 4 dei 7 lotti: primo operatore nazionale

Quattro lotti per un valore potenziale di 340 milioni di mc e un totale di 210 mln di euro: questi i dati essenziali della nuova aggiudicazione da parte di Estra Energie, la controllata del Gruppo Estra, della gara indetta da Consip per la fornitura di gas naturale alle pubbliche amministrazioni regionali italiane per il prossimo triennio termico (gara “GAS10”).
In dettaglio la controllata del Gruppo Estra per il quinto anno consecutivo si è aggiudicata i lotti 4, 5 e 6 - che comprendono Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata – ma per la prima volta ha vinto anche il lotto 1 (Nord-Ovest) che comprende il Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Sulle venti Regioni italiane, dodici sono dunque servite da Estra Energie, il gruppo Estra pertanto diventa il primo operatore nazionale Consip per volumi di fornitura di gas alle pubbliche amministrazioni.
I numeri in termini di volumi di gas messi a disposizione e valore stimato della fornitura sono: per il Lotto 1 un valore di 64,54 milioni di euro per 105 milioni di mc, per il Lotto 4 un valore di 33,81 milioni di euro per 55 milioni di mc, per il Lotto 5 un valore di 73,76 milioni di euro per 120 milioni di mc e per il Lotto 6 un valore di 38,08 milioni di euro per 60 milioni di mc.
“Questo risultato conferma la nostra capacità di competere a livello nazionale con i grandi player del mercato – commenta Francesco Macrì presidente di Estra – ma al di là dei numeri, comunque significativi, per noi che siamo un’azienda partecipata indirettamente da Comuni, fa parte del nostro DNA rapportarci con le pubbliche amministrazioni alle quali sappiamo offrire servizi e prodotti specifici, innovativi e come dimostra questa gara, concorrenziali. Essere un’azienda che fa business pur rimanendo sempre legata al territorio è un valore aggiunto, una specificità tutta nostra che siamo in grado di offrire agli enti pubblici.”
“Siamo in grado di applicare prezzi molto competitivi coniugando le esigenze di risparmio dei clienti con le nostre prospettive di crescita – aggiunge Nicola Moschillo, Direttore di Estra Energie – obiettivi di crescita mirati e una struttura solida sono da anni alla base della nostra politica industriale”.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.