Multiservizi spa entra in Estra, Macrì: "valore aggiunto nei servizi di distribuzione del gas"

“Siamo particolarmente soddisfatti di questa operazione, che da valore agli attuali e futuri nostri soci e conferma la vocazione ad essere fortemente radicati sui territori”, ha affermato Francesco Macrì, Presidente di Estra, commentando il voto dell’Assemblea dei sindaci dei Comuni soci di Multiservizi S.p.A., che ha approvato l’ingresso della multiutility marchigiana nel capitale sociale di Estra con una quota del 10%.
“La partecipazione di Multiservizi in Estra – ha proseguito Macrì - apporterà un valore aggiunto tangibile nei servizi di distribuzione del gas e sarà un onore avere ad Ancona, dopo Arezzo, Prato e Siena, la quarta sede territoriale del gruppo. Si tratta di un passaggio strategico per il nostro sviluppo e quindi per garantire risultati sempre migliori per i nostri soci”.
L’obiettivo è di finalizzare l’operazione entro la fine del 2017, una volta completati tutti i passaggi tecnico-formali previsti.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.