Crisi Arezzo, una piaga che si ripete