Malato di alzheimer si allontana da casa: ritrovato dalla polizia municipale

Ai normali servizi di controllo del territorio finalizzato, tra le altre cose, anche al contrasto della microcriminalità e degli atti di vandalismo la Polizia Municipale l’altra mattina ha ritrovato un malato di alzheimer che era scappato di casa.
In pratica, mentre i poliziotti, avvertiti da un automobilista, erano sulle tracce dell’anziano gli operatori dei servizi sociali, durante una normale visita domiciliare, accertavano che l’uomo in questione si era allontanato da casa da alcune ore.
Il castiglionese affetto da malattia degenerativa è stato ritrovato dopo alcune ore in località Ponte a Cesa, distante alcuni chilometri da casa.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.