Martina Rossi, al via il processo. Il papà: "se ci sono colpe, verranno fuori" VIDEO

Ha preso avvio questa mattina di fronte al collegio presieduto dal giudice Angela Avila il processo per la morte di Martina Rossi, la giovane studentessa di Imperia che precipitò da un balcone al sesto piano di un hotel delle Baleari il 13 agosto 2011.
Sul banco degli imputati due giovani di Castiglion Fibocchi, Luca Vanneschi e Alessandro Albertoni, assenti questa mattina in aula. Sui due ragazzi pende la pesante accusa di accusati di morte in conseguenza di altro reato, la tentata violenza sessuale.

Secondo la pubblica accusa, sostenuta dal procuratore di Arezzo Roberto Rossi, Martina sarebbe morta cercando si sottrarsi ad un tentativo di stupro.
Il processo è stato aggiornato al prossimo 27 marzo




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.