“O mi date i soldi o vi ammazzo": in manette per maltrattamenti in famiglia, duravano da 11 anni

Da 11 anni perseguitava gli anziani genitori della Valtiberina, con minacce, aggressioni e vessazioni per avere soldi da loro. Un 43enne di Sansepolcro è arrivato al culmine ieri, minacciando di morte padre e madre, picchiandoli e strattonandoli. Al culmine dell'ennesima aggressione domenica mattina il 43enne si è avventato contro i genitori: “O mi date i soldi o vi ammazzo tutti e due” ha minacciato, strattonandoli e percuotendoli. Ma per fortuna sono intervenuti i carabinieri del Norm di Sansepolcro che hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Adesso si trova presso la Casa Circondariale di Arezzo, dove si trova in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.