Aveva incendiato 5 auto ad Arezzo, arrestato

E' un 27enne rumeno l'uomo che nella notte del 20 aprile 2016 diede fuoco a 5 auto in via Perugia ad Arezzo. I carabinieri del nucelo operativo radiomobile di Arezzo hanno arrestato C. M. in seguito a un'ordinananza di custodia cautelare del Gip di Arezzo. L'autore degli incendi delle automobili è stato individuato grazie a complesse indagini con l'ausilio delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Il 27enne quella notte ha incendiato l'auto di proprietà di un connazionale, padre di una ragazza con cui l'uomo arrestato aveva avuto una relazione sentimentale, finita pochi giorni prima del 20 aprile 2016, in seguito alla scoperta che C. M. era già sposato in Romania. Dalla prima macchina incendiata le fiamme si sono propagate raggiungendo e bruciando altre 4 auto parcheggiate nelle immediate vicinanze. L'uomo, domiciliato a Roma, è stato arrestato all’Aeroporto internazionale di Fiumicino con la collaborazione dei militari della Compagnia Aeroporti di Roma, dove aveva appena riconsegnato un’autovettura presa a noleggio. Lo stesso è stato successivamente condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.