Caprese Michelangelo, torna la piaga delle polpette avvelenate: trovata la carcassa di un cane

La carcassa di un cane e 4 polpette avvelenate sono state rinvenute dal nucleo cinofili dei carabinieri forestali  a Caprese Michelangelo. Nella stessa zona, dove si sviluppano attività legate al pascolo ovino, lo scorso febbraio erano stati avvelenati due lupi e più recentemente tre cani da pastore. La zona è dedicata al pascolo ovino e nei giorni scorsi tre cani da pastore sono stati avvelenati. La zona è stata ispezionata la zona insieme al labrador Puma e al pastore belga Titàn che hanno ritrovato le polpette avvelenate.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.